L'inossidabilità di certe coppie di un certo tipo di Rame



Non è facile vivere in due, ma è importante superare gli scogli a livello politico, non isterico. Bisogna superare la dimensione individuale e parlare. Anche le cose più terribili si sdrammatizzano. Ci si può adattare, sacrificare. È una vita che Dario viene a letto tre ore dopo di me. Lo strozzerei (ride) ma è vagotonico come suo figlio. Non hanno il senso dell'ora. A notte fonda mangiano, cantano, accendono la televisione e dicono: "Come, non fanno niente?"




"Il Giorno" intervista a Franca Rame sul suo rapporto professionale col marito, Dario Fo. - Documenti anni '60

Nessun commento:

Posta un commento