Da grande non voglio fare l'astronauta



Potrò dirmi "arrivata" quando con relativa scioltezza potrò permettermi uno dei miei grandi sogni: l'Arco Achille Castiglioni. Sotto avrò naturalmente un'imponente scrivania di mogano e una seducente poltrona Carlo Magno.

Nel frattempo mi adatto a una vita di stenti e privazioni, e fingo espressioni assorte da saggio docente universitario davanti a  una lampada da libro, presa dai cinesi a soli euro 3,99.

5 commenti:

  1. In realtà, io punterei al mocassino (sicuramente marrone) con mezzo tacco, della signora... :)

    RispondiElimina
  2. Mia mamma te ne può regalare quanti ne vuoi (ammesso che tu porti il 35 come lei e gli gnomi) :)

    RispondiElimina
  3. eh, chi non sognerebbe di averne almeno una in casa?

    RispondiElimina
  4. Ma ti pare che con 1.75 io possa portare il 35 di piede????? ;))))

    RispondiElimina
  5. @Angelo: facciamo colletta? :D

    @gioia: sospettavo che l'idea potesse non funzionare :)

    RispondiElimina