19 settembre




Il 19 Settembre del 2011, alle nove e mezza del mattino, Francesco Alberoni pubblicava sul Corriere della Sera un articolo stile Posta del Cuore, dispensando consigli " veramente innovativi" per tenere alto l'eros nelle coppie di lunga durata.

Mezz'ora prima, un utente ics, nome in codice Mr.Nanni1977, filmava dalla finestra di casa sua, il nubifragio che colpiva  Palermo.

Sempre quel giorno, Travaglio, dalla sua professionale scrivania, dava lezioni di bon ton e di galateo, prendendo a prestito le parole di Lavitola.

Inoltre, in quelle stesse ventiquattro ore, il debito pubblico italiano veniva declassato da A+ ad A, mentre la maggior parte delle scuole italiane veniva formalmente dichiarata a rischio per carenze strutturali, dal Consiglio Nazionale dei Geologi.

Insomma: un 19 Settembre che a volerlo riassumere in un'immagine sola, sarebbe una cosa del genere: due innamorati, passionali ma spiantati, che colti dalla pioggia dopo un ardito tête-à-tête sotto le arruginite scale antincendio di una scuola di periferia, si mandano gentilmente a quel paese con parole corte ma efficaci. Una giornata dalle cinquanta sfumature di grigio squallore.

Sennonché,  uno squarcio di luce attraversò quella triste giornata. No, non sto parlando di San Gennaro e del suo tentativo di depistare la vostra attenzione dal vero miracolo, ma dell'unico, vero ed eccezionale evento  di quella giornata.

Ebbene, Noce Moscata, che sono io medesima di persona, la sera di quell'infausto 19 Settembre decise di aprire questo blog. Voi direte, ma dove sta il miracolo? Beh, la sapete la storiella del battito d'ali della farfalla in Brasile che fa scoppiare l'uragano in Texas vero? Ecco: allora dovete avere fede. Prima o poi quest'avventura a qualcosa porterà, la blogger senza qualità capirà il senso della sua esistenza e allora il mondo sarà pronto per cogliere il definitivo messaggio di pace che salverà l'umanità dal baratro eterno. Solo che dovete aver pazienza, che io è da un anno che sbatto le ali, ma per ora sono riuscita solo a rovesciare il portacenere e a uccidere quattro zanzare capitate per caso sulla mia traiettoria. Ma non perdetevi d'animo. La sottoscritta va fiera di voi, sparuti followers che la commentate, e anche di voi, internauti che stando alle statistiche di Blogger,capitate su questo spazio digitando le parole "foto di uccelli che dormono/bel pelo di figa/sito di catterine speck". Grazie a tutti, e grazie a te, blog pleonastico e risibile, che da un anno subisci i miei sbalzi d'umore, le mie farneticazioni, e salvi milioni di bozze che non vedranno mai la luce. Grazie per la pazienza, e speriamo che le ali non siano di cera, che io, a dirla tutta, ci avrei anche preso gusto a stare qua.


14 commenti:

  1. No guarda...su "bel pelo di figa" sono caduta dallo sgabello per le risate grasse. E sto ridendo ancora.
    AUGURI!!!!! E grazie. :)

    RispondiElimina
  2. Torno più tardi a cliccare su tutti i link. Adesso sono presa dal desiderio di farti gli auguri e di dirti che anch'io ci "ho preso guusto a stare qua" :)

    RispondiElimina
  3. Auguri! Auguri! Augurissimi! E noi, che non siamo ‘sì sparuti, c’abbiamo preso gusto a passare di qua, prima che il telefono inizi a squillare e le maledizioni nei confronti del Capo inizino a partire; noi, comuni mortali, passiamo di qua con la certezza che anche oggi riuscirai a strapparci un sorriso. E non veniamo mai delusi.
    Un caro abbraccio e, no, per me un pezzetto senza panna, grazie. Se poi fosse una millefoglie…

    RispondiElimina
  4. Grazie mille :D Il blog è un po' commosso ma è felice! :D

    RispondiElimina
  5. e dunque un blog della Vergine, sia pure per pochi giorni. Il mio inizio non lo so per certo, perché nel mondo dei blog mi ci hanno tirato dentro per le orecchie (per i capelli no, esso è impossibile).
    Però è a settembre 2001 che mi hanno pubblicato le prime cose in rete, quindi potrei festeggiare anch'io
    :-)
    (sono nato il 2 settembre, quindi niente doppi sensi! è una vita che li ascolto, i suddetti doppi sensi...)
    PS: ti abbraccerei ma non trovo la testa...aspetta che magari se io mi siedo, o se tu sali sulla sedia...
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero accidenti! È un blog vergine, quasi cuspide :)

      Accetto volentieri l'abbraccio, anche senza testa, oppure salgo sulla pila di libri :D

      Elimina
  6. ehiehiehiii direbbe krusty il clown
    auguri al blooooog!!!!

    In attesa del messaggio di pace che salverà l'umanità... ehehehe :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Krusty il clown!! Ci voleva un po' di sano grottesco in questo post. Poi, si può sempre scivolare nello splatter con qualche gag di Grattachecca e Fichetto! :D

      Elimina
  7. Nocina mnia, la tua farfallina è ben salda sulla mia spalla a livello porta fortuna ( così si dice in Oriente...)
    Buon compleanno per il tuo originale e bel blog, dove il piacere di leggerti e unito alla fortuna di averti conosciuta!

    RispondiElimina
  8. Ti auguro di portare avanti questo bel blog ancora per tantissimi compleanni.Comunque, a furia di sbattere le alli, oggi sono caduto per un colpo di vento...fai attenzione, mi raccomando :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @nella & blackswan: grazie mille per gli Auguri, per il prossimo anno affiterò un loft e organizzeremo una festa pure con i vips :) Magari in quel di Trieste, così per i colpi di vento daremo colpa alla bora :D

      Elimina
  9. Perbacco! Mi era sfuggito: auguri! :-)

    RispondiElimina