Pensavo di essere malata, invece è solo Agosto

Agosto è il mese più freddo dell'anno. Se non è vero che hai paura, non è vero che ti senti solo, non è vero che fa freddo, allora perchè tremi?

13 commenti:

  1. ma che bella questa animazione... :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gioiuzza dalla bellezza inconsapevole, hai detto bene! Perché melodicamente parlando i Perturbazione (fortunatamente) hanno fatto di meglio :D

      Elimina
  2. Quanto mi piace 'sto "Gioiuzza"... :))
    Mi sono informata. Mi dicono da molto vicino che i Perturbazione siano "roba densa"...(cito testualmente)
    Ma anche Noce è roba densa, del resto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La parola "densa" è appropriatissima per i Perturbazione. È proprio così, infatti vanno anche presi a piccole dosi, come me del resto :)

      Elimina
  3. Intervengo passando per caso come proprio non lo so (ma questo è un blog incantevole) se stavo cercando una ricetta per la marmellata e mi sono trovato qui, ma si parla di Perturbazione e io ci ho un debole per loro. Così dico la mia, quanto più inutile, inosservata opinione: I Perturbazione sono grandiosi. MM

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero Massimo, i Perturbazione hanno fatto cose bellissime e a volte hanno dei testi stupefacenti. Che so, io sono rimasta incastrata anni a pensare a questi quattro versi :)

      "Incrociando rotaie, seduto su vagoni deserti
      ho guardato il presente solcare il passato
      fermandomi al vetro.E il tuo volto ha il colore
      di un'estate fantasma
      che hai lasciato senza fretta cadere
      come un vestito"

      Elimina
    2. beh.... ce n'è da dire...
      Comunque il mio pezzo preferito dei Perturbazione è questo che ti allego sul link. Gigi me l'ha "prestato" per la colonna sonora del mio romanzo...e devo dire che ci sta bene pure con le parole. E' un pezzo bellissimo.

      Elimina
    3. Ummm, io il pezzo non lo vedo :(
      In compenso, da brava personcina cazzeggiante, ho già fatto delle ricerchine su "La faglia", e ho scoperto che nella biblioteca della mia città ce l'hanno ma è in prestito. Lo so, ora mi odierai perché lo prendo dalla biblioteca e non lo compro, ma in questo periodo ho i soldi contati persino per le sigarette, perdonooooooo!

      Elimina
  4. ah... forse c'è qualcosa che taglia i links... comunque se vai sul sito massimomiro.it e segui fino a colonna sonora dovresti trovarlo... e sentirlo! Poi mi dirai...
    Ma che odiare, fai bene, anche io li prendo in prestito se posso... finchè non conosco l'autore almeno!
    Grazie per le ricerche cmq, e complimenti per il tuo blog, scrivi davvero bene, i titoli dei post sono fantastici (e anche il contenuto ovviamente), complimenti davvero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ma "Se fosse adesso" è bellissima. Ho visto che nella tua colonna sonora ci sono altri pezzi notevoli comunque: H.e.r.o.i.n., In intimo, c'è Mao che seguo dal Colloquium vitae con Gazzè, e poi c'è Coriandoli a Natale di cui adoro il testo *_*

      Grazie mille per i complimenti immeritati, che fatti da uno che scrive con profitto (da intendere in tutti i due sensi :D), mi fa enormemente piacere :)

      Elimina
  5. Beh, si io suono a Torino da una vita, sono tutte bands in qualche modo legati al mio passato (e presente) di musicista. Ho collaborato con molti di loro, e altri li ho semplicemente ammirati (come il mai dimenticato Restagno). In Intimo è un pezzo fantastico, i Fasti sono una gran bella speranza, anche se fanno una musica molto difficile per la grande massa (il che equivale ad un complimento). Mao è un mio caro amico, infatti se guardi il booktrailer la voce narrante è la sua. La sua è LA voce di Torino.
    Comunque, ti lascio la mia mail diretta massimomiropux[at]gmail.com Se ti capita dimmi che ne pensi della main track!
    A presto! MM

    RispondiElimina
  6. AAAAAAAAA canzone e video che adooooooroooooo! Passo 6 mesi all'anno aspettando l'estate..e quando poff arriva, voglio l'inverno. Effetivamente il caldo dei mesi estivi è quello che mi procura più brividi di freddo interiori

    RispondiElimina