Nuoro è salva

«Ed ecco il velo del tempio si squarciò in due da cima a fondo, la terra si scosse, le rocce si spezzarono, i sepolcri si aprirono e molti corpi di santi morti risuscitarono. E uscendo dai sepolcri, entrarono nella città santa e apparvero a molti»

La Resurrezione di Cristo?

Macché. Oggi ho messo per la prima volta la benzina da sola nella mia Micra. Senza mandare a fuoco la città e senza trasformarmi in una torcia umana.

Orsù, procedete con la mia beatificazione.
Mi avvio indubbiamente verso un'emancipazione senza ritorno.



P.S. Comunque per paura di sbagliare, ci ho messo solo 5 euro, che sfigata! Mò Lunedì mi tocca tornare.


6 commenti:

  1. :))))
    A proposito di emancipazione.
    L'ultima volta che ho fatto benzina al self service per un pelo non mettevo benzina nel motore diesel. Un locale che si stava lavando la macchina se n'è accorto appena in tempo e ha pensato bene di servoassistermi per tutta l'operazione...
    Ma siamo donne di concetto. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però al selfservice culinario me la cavo da Dio. Sono una donna di controfiletto :D

      Elimina
  2. Stessa idiosincrasia ...e me la tengo, anche perchè, restando in ambito biblico, qualche cireneo si trova sempre vicino alle pompe;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Com'era il motto? La Divina Provvidenza aiuta gli audaci (mi pare :D)

      Elimina
  3. Io non guido, pur avendo la patente. Ho il terrore degli automobilisti e di me stessa. E anche di mettere la benzina da sola.
    (Quando riuscirò a usare la macchina senza sentirmi un assassino forse lo scenario sarà più o meno lo stesso della resurrezione di Cristo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io scarrozzo un sacco i miei, che detto tra parentesi hanno una vita sociale molto più vispa della mia, e quindi di necessità virtù. Però in realtà mi piace guidare, ci faccio un sacco di pensieri dentro. Solo che arrivata a casa non me li ricordo. :)

      Elimina